fbpx

LA VISITA DIETISTICA

LA PRIMA VISITA

La prima visita dura circa 60 minuti, nel corso della quale effettuerò:

  • Raccolta dati anagrafici e intervista conoscitiva
  • Anamnesi generale, patologica prossima e remota
  • Intervista sullo stile di vita generale, sulla storia del peso corporeo, sul livello di attività fisica e/o programma di allenamento
  • Valutazione degli esami ematochimici e/o referti clinici di pertinenza nutrizionale
  • Anamnesi alimentare qualitativa e quantitativa
  • Rilevazione dei parametri antropometrici (peso, altezza, circonferenze corporee)
  • Rilevazione di massa magra, massa grassa ed idratazione, tramite bioimpendenziometria
  • Valutazione dello stato nutrizionale e calcolo del peso ideale
  • Definizione e condivisione degli obiettivi a breve e lungo termine
  • Elaborazione e stesura programma nutrizionale personalizzato

VISITE DI CONTROLLO

Alla prima visita seguono gli appuntamenti di “controllo”, la cui frequenza viene stabilita in fase iniziale a seconda degli obiettivi del percorso e delle necessità individuali. Durano circa 30 minuti e sono importanti per monitorare nel tempo i progressi, per affrontare insieme le difficoltà riscontrate, per chiarire i dubbi, per soddisfare le curiosità e per trovare soluzioni alle principali criticità. Le visite di controllo prevedono:

  • Valutazione dell'andamento e della compliance alla terapia dietetica
  • Monitoraggio dei parametri antropometrici (peso, altezza, circonferenze corporee)
  • Rivalutazione della composizione corporea tramite bioimpendenziometria
  • Rivalutazione degli esami ematochimici, se necessario
  • Valutazione ed eventuale modifica del piano alimentare fornito

COSA OCCORRE PER LA PRIMA VISITA

  • Richiesta del proprio medico curante o medico specialista con la dicitura: "terapia dietetica per" indicando le patologie presenti
  • Esami ematochimici recenti (emocromo con formula leucocitaria, glicemia, colesterolo totale, LDL, HDL, trigliceridi, transaminasi, creatinina, azotemia, uricemia, ferritina, sideremia, vitamina D, ormoni tiroidei)
  • Esami o referti clinici di pertinenza nutrizionale